puls torna su
EVENTI
BUONA CUCINA e RICETTE
HOTEL e OSPITALITA'
Tutte le Ricette Antipasti Primi Secondi Contorni
Dolci Merende Piatti unici Lievitati TIPICITÀ
Carne Pesce Senza glutine Per bimbi Senza lattosio Piatti Veloci
Eventi Buona Cucina Ospitalità
Stai visualizzando > Una Ricetta In Particolare
La buridda, ricetta di Giovanna di Imperia

La buridda

Giovanna di Imperia



Difficoltà: medio
Preparazione: 45' + eventuale tempo di cottura
Dosi per: 4 persone
Ingredienti
pesce misto (coda di rospo o rana pescatrice, moscardini, seppie, gamberi sgusciati, cappone, polpo) 750 gr
pomodori tondi 5
carota 1
cipolla 1
gambo di sedano 1
mestoli di brodo vegetale 2
spicchi aglio 2
prezzemolo qb
bicchiere di vino bianco 1
sale e pepe qb
olio extravergine di oliva qb

La buridda è anche chiamata "pesce in tocchetto"

Rosolate nell'olio extravergine di oliva il trito d'aglio, la carota, la cipolla e la gamba di sedano; aggiungete le seppie precedentemente pulite e risciacquate, tagliate a listarelle, facendole dorare per pochi minuti.

Aggiungete il vino bianco e lasciatelo evasporare per metà, quindi aggiungete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a tocchi.

Aggiustate con sale e pepe.

Cuocete per 10 minuti dopodichè aggiungete gli altri pesci che avrete prima puliti, togliendo anche le lische e fatti a piccoli pezzi.

Se il composto dovesse restringersi troppo, aggiungete gradatamente il brodo, poco alla volta, e continuate la cottura a fuoco lento preoccupandovi di coprire con un coperchio.



In totale la cottura dovrà essere per circa 35 minuti.

Si può servire accompagnata ad un buon crostone di pane caldo.

Qualche consiglio...