puls torna su
Tutte le Ricette Antipasti Primi Secondi Contorni
Dolci Merende Piatti unici Lievitati TIPICITÀ
Carne Pesce Senza glutine Per bimbi Senza lattosio Piatti Veloci
Eventi Ospitalità Buona Cucina
Stai visualizzando > Una Ricetta In Particolare
Anguille fritte del Torrente Impero, ricetta di Giovanna da Imperia

Anguille fritte del Torrente Impero

Giovanna da Imperia



Difficoltà: facile
Preparazione: 60' + eventuale tempo di cottura
Dosi per: 4 persone
Ingredienti
Anguille 700 gr
Farina q.b.
Sale q.b.
Olio d'oliva q.b.
Aceto q.b.
limone uno

Mio nonno, appassionato pescatore di anguille che pescava alla foce del torrente Impero, portava a casa il pescato vivo e la nonna procedeva così: buttava le anguille in una pentola dai bordi alti, in una mano teneva pronto il coperchio, nell'altra l'aceto che versava velocemente nella pentola e contemporaneamente copriva con il coperchio tenendolo pressato per non farle saltare fuori.

Munitevi di uno straccio pulito, vi servirà a non far scivolare di mano l'anguilla: tenendola ben stretta con l'aiuto dello straccio, passando sopra di essa con un coltello togliete il viscido della pelle. Sventratela, sciacquatela e asciugatela per bene.



Passatela nella farina e friggetela in abbondante olio bollente. Appena sarà dorata estraetela e adagiatela su carta assorbente.

Servitela caldissima con fettine di limone.

Qualche consiglio...