puls torna su
Tutte le Ricette Antipasti Primi Secondi Contorni
Dolci Merende Piatti unici Lievitati TIPICITÀ
Carne Pesce Senza glutine Per bimbi Senza lattosio Piatti Veloci
Eventi Ospitalità Buona Cucina
Stai visualizzando > Una Ricetta In Particolare
Frittelle di rossetti, ricetta di Silvia da Andora

Frittelle di rossetti

Silvia da Andora



Difficoltà: facile
Preparazione: 20' + eventuale tempo di cottura
Dosi per: 6 persone
Ingredienti
rossetti freschi 600 gr
uova 2
parmigiano grattuggiato 1 cucchiaio
farina 00 2 cucchiai
sale qb
prezzemolo qb
olio di oliva qb
pepe qb
aglio 1 spicchio

Importantissimo per questa semplice ricetta è l'acquisto dei "rossetti": devono essere freschissimi!

Metteteli a bagno in un colino e lavateli accuratamente sotto l'acqua corrente.
Fate sgocciolare molto bene.

In una terrina sbattete le uova aggiungendo un pizzico di sale.
Aggiungete la farina, il parmigiano grattuggiato, il prezzemolo tritato con l'aglio, il pepe e mescolate accuratamente.

Unite i "rossetti", regolate di farina fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo; lasciate riposare circa 15 minuti.

Fate scaldare molto bene l'olio in una capiente padella; con un cucchiaio prendete una bella dose di pastella e disponetela lontano dalle altre; friggete a fuoco medio-alto.
Appena cotte (circa tre/quattro minuti) disponetele su di un foglio di carta assorbente.
Cospargetele di sale e servitele ben calde.



Una curiosità da Wikipedia:
Bianchetti (in ligure gianchetti, in siciliano neonata o muccu o nunnata, e centobocconi in lucano) è il nome commerciale attribuito al novellame del pesce azzurro (ma non solo), pescato nel Mar Mediterraneo (in particolare sardine e acciughe), mentre più rare sono quelle del cicerello e di altre specie come il pagello (rosastra). Gli adulti della specie Aphia minuta, spesso venduti in luogo dei gianchetti, hanno il nome commerciale di rossetti.

Qualche consiglio...