puls torna su
EVENTI
BUONA CUCINA e RICETTE
HOTEL e OSPITALITA'
Tutte le Ricette Antipasti Primi Secondi Contorni
Dolci Merende Piatti unici Lievitati TIPICITÀ
Carne Pesce Senza glutine Per bimbi Senza lattosio Piatti Veloci
Eventi Buona Cucina Ospitalità
Stai visualizzando > Una Ricetta In Particolare
Fritto di pesce e verdure, ricetta di Paolo da Alassio

Fritto di pesce e verdure

Paolo da Alassio



Difficoltà: facile
Preparazione: 35' + eventuale tempo di cottura
Dosi per: 6 persone
Ingredienti
gamberi 500 gr
anciue (acciughe) 350 gr
totanetti 500 gr
pesciolini da fritto 300 gr
sale qb
zucchine 3
carota 1
melanzana 1
limone 2
semola qb
olio per friggere qb

Pulite il pesce e tutte le verdure: tagliate le carote a fette oblique sulla parte lunga.
Lavate le zucchine, privatele delle estremità e tagliatele a bastoncini.
Pulite le melanzane, eliminate la parte interna e tagliatele a spicchi

Asciugate tutte le verdure e tenetela da parte.

Sciacquate bene i gamberetti e i pesciolini e asciugateli con della carta assorbente; pulite i totanetti e mettete da parte i tentacoli; il resto dei totani tagliateli ad anelli.

Scaldate l’olio che dovrà essere bollente in una pentola molto capiente e passate le verdure e il pesce (tutto separatamente) in una ciotola contenente la farina di semola, circa 4-5 cucchiai.

Friggete il pesce e le verdure separatamente, non immergendo troppo pesce o troppe verdure; eviterete così che l'olio si raffreddi.

I gamberi, i pescetti e i totani cuoceranno in circa 3/4 minuti, le verdure circa 2/3 minuti.



Quando verdure e pesce saranno ben dorati, scolateli per bene con una schiumarola e poi posateli su un foglio di carta assorbente, per far si che perdano l'olio in eccesso.

Salate il vostro fritto misto e spruzzate con il limone, subito prima di servirlo ben caldo.

Qualche consiglio...