puls torna su
EVENTI
BUONA CUCINA e RICETTE
HOTEL e OSPITALITA'
Tutte le Ricette Antipasti Primi Secondi Contorni
Dolci Merende Piatti unici Lievitati TIPICITÀ
Carne Pesce Senza glutine Per bimbi Senza lattosio Piatti Veloci
Eventi Buona Cucina Ospitalità
Stai visualizzando > Una Ricetta In Particolare
Gallina ripiena, ricetta di Scuola elementare Pieve

Gallina ripiena

Scuola elementare Pieve



Difficoltà: medio
Preparazione: 60' + eventuale tempo di cottura
Dosi per: 4 persone
Ingredienti
Gallina 1
Bietole due mazzi
Prezzemolo qb
Uova 3
Formaggio grattugiato qb
Olio Extravergine di Oliva qb
Sale-Pepe qb

(ricetta tradizionale di Rezzo – valle della Giara di Rezzo)


Riportiamo la ricetta così come riportata dai bambini della scuola elementare di Pieve di Teco in occasione della ricerca da loro condotta sul tema “Il Natale di un tempo … e di oggi.

Secondo le parole della bisnonna di Chiara Bertone, la signora Caterina di Rezzo, il procedimento per la preparazione del piatto natalizio è il seguente:

“si spiuma una gallina, si fa passare su una fiamma per togliere la peluria.

Con tanta pazienza, con un coltello ben affilato, si leva la pelle, lasciando delle piccole ossa nelle cosce, per far rimanere le zampe rigide.

Intanto si prepara il ripieno: si tritano le bietole con il prezzemolo, si aggiungono le uova, il formaggio grattugiato, l’olio, il pepe ed il sale.

Si amalgama il tutto, quindi si riempi la gallina.

Si lega con un filo resistente, si mette a bollire in pentola e si lascia cuocere per circa mezz’ora.



Si tira su, si lascia raffreddare, si porta in tavola e si serve tagliata a fette.

Portata in tavola in questo modo sembra veramente una gallina intera.

Qualche consiglio...