ACCETTO
NEGO
Ai sensi del regolamento (UE) n.2016/679 (GDPR), ti informiamo che per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza cookie propri e anche cookie di partner selezionati.
Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere la nostra informativa sulla privacy e anche la nostra cookie policy. Troverai anche le istruzioni per modificare i tuoi consensi.
PRIVACY POLICY COOKIE POLICY
NOTE PER LA PRIVACY: nel momento in cui manderete dati personali attraverso i contatti e/o moduli di contatto su questo sito, questi dati verranno trattati come descritto nella Privacy Policy.
NOTE PER I COOKIE: Non è possibile disabilitare i cookie tecnici ma soltanto cookie di profilazione.
Premendo ACCETTO vengono abilitati tutti i cookie.
Premendo NEGO i cookie di profilazione vengono bloccati. Ti informiamo che negando i cookie di profilazione alcune parti importanti del sito potrebbero non funzionare. Premendo sul pulsante NEGO i cookie di profilazione precedentemente installati su questo dominio verranno cancellati, mentre per l'eliminazione dei cookie di profilazione salvati su domini esterni occorre richiedere la revoca ai titolari di tali domini mediante gli appositi link inseriti nella cookie policy.

Chiudi close popup

Scopri l'app RivieraEventi su Google Assistant Google Assistant Riviera Eventi

puls torna su
facebook Riviera Eventi twitter Riviera Eventi instagram Riviera Eventi
calendario

In caso di maltempo le date e gli orari degli eventi potranno subire variazioni. A causa dell'emergenza sanitaria relativa al Covid-19 tutti gli eventi potranno essere cancellati o annullati

evento annullato Camminata tra gli olivi

Camminata tra gli olivi

data evento     Domenica 25 Ottobre 2020

luogo evento     Tutta la Riviera

luogo evento     Apri la mappa - Vai a Google Maps

Alla luce dell’evolversi della situazione epidemiologica e viste le nuove disposizioni governative e regionali, comunica che la “Camminata tra gli Olivi”, in programma domenica 25 ottobre 2020 in Liguria è stata annullata.

Sono 73 le Città dell’Olio che in occasione della Giornata della Camminata tra gli Olivi organizzeranno, per domenica 25 ottobre 2020, passeggiate all'aperto negli oliveti, visite a frantoi e olivi secolari, degustazioni di olio e corsi di assaggio e molto altro ancora per raccontare la bontà del nostro olio e far scoprire la bellezza del nostro paesaggio.

Per la Liguria le città che aderiscono a questo progetto sono 3 e sono elencate di seguito con il rispettivo programma, che potrete trovare anche sul sito: www.camminatatragliolivi.it


ANDORA (SV)
Andora è una cittadina costiera del ponente ligure, in provincia di Savona, famosa per i suoi suggestivi arenili. Accogliente e piacevole in estate per le sue spiagge e il suo porto turistico, Andora è bella anche d’inverno per la possibilità di di esplorare il suo entroterra, con i suoi numerosi edifici (tra cui il famoso Castello, detto “Paraxo”) di grande importanza storica. A pochi chilometri di distanza da Alassio, Sanremo e la costa Azzurra, è dunque un luogo da vedere e scoprire.

INFO PERCORSO
Ritrovo ore 9.00 presso la Chiesa parrocchiale di Sant’Andrea di Conna di Andora, posta a 300 metri di altitudine. Da qui si può ammirare una vista che spazia su tutta la vallata. Accanto si notano i resti del Castello dei Sciù Dega. Sulla piazza di fronte alla chiesa si trova l’oratorio di Sant’Antonio edificato dal 1622al 1635 e trasformato in opere parrocchiali. Da qui si scende verso Località Garassini attraversando uliveti e una mulattiera col caratteristico selciato in pietra. Giunti a Garassini si visita il caratteristico borgo dove un tempo erano attivi numerosi frantoi. Qui è inoltre possibile ammirare un oratorio Natività di nostra Signora chiamata oggi Maria Bambina. Presente un tipico lavatoio. Appena usciti dal borgo si proporrà una dimostrazione di abbacchiatura delle olive con mezzi tradizionali e moderni. Si raggiunge una zona panoramica e percorrendo un tratto di strada in direzione nord ovest arriviamo nella zona chiamata “Beulle” dove vi è una sorgente d’acqua molto ricca. Attraversando un uliveto, alla fine del quale ci si inoltra in Costa Maggiore ( la più antica borgata di Conna) e si ritorna al punto di partenza.

NOTA – Durante la camminata non verranno visitati locali al chiuso o luoghi dove si possa prevedere assembramento. Ogni partecipante prenoterà la sua presenza secondo la modalità sotto indicate e riceverà tutte le informazioni sulla modalità di partecipazione tenendo conto delle normative vigenti anticovid_19. Alla partenza un addetto incaricato farà compilare e sottoscrivere l’autocertificazione sulla febbre e sintomi pregressi, consegnerà la mascherina e farà igienizzare le mani.
TEMPO DI PERCORRENZA: 3h
LUNGHEZZA DEL PERCORSO: 4km
DIFFICOLTÀ: Media
LUOGO DI PARTENZA: Chiesa S. Andrea
ORARIO DI PARTENZA: 9.00
INFO: comunediandora.sv@gmail.com
TELEFONO: 0182/6811230 - 340/6581528


CASTEL VITTORIO (IM)
Castel Vittorio – posto sul “bricco” di un colle coperto di ulivi – si può definire il “terrazzo” della Val Nervia”. Possiede case altissime asserragliate l’una contro l’altra, tipici “carugi” e angiporti sotto le case. Come tutti i villaggi liguri medioevali, tali case erano dei veri e propri fortilizi contro le incursioni saracene. Fu già sotto il dominio dei Conti di Ventimiglia passando, quindi, alla Repubblica di Genova dalla quale fu munito di roccaforti (1261). Ottimo posto di villeggiatura ove si respira aria purissima; ricco di buone acque sorgenti (stabilimento idroterapico con terme a soli 2 km.) ed anche di vigneti che producono il tipico vino “Rossese”.

INFO PERCORSO
La camminata si snoderà lungo il sentiero “Aurenga” e prevederà una sosta alla Chiesetta della zona. Accompagna i partecipanti la signora Elida Rebaudo.
LUNGHEZZA DEL PERCORSO: 1h 30min
DIFFICOLTÀ: Facile
LUOGO DI PARTENZA: Piazza XX settembre
ORARIO DI PARTENZA: 9.30
INFO: demografie.castelvittorio@libero.it
TELEFONO: 0184.241048 - 335.5207833





PIEVE DI TECO (IM)
Nello stesso nome di Pieve di Teco c’è la natura originaria della sua esistenza: è luogo originario di amministrazione dei Sacramenti (la Pieve di Santa Marina della Ripa) e luogo di abitazione (Teco da Tectum, “casa”). Si tratta di un abitato a fondazione obbligata per volere dei Clavesana, signori locali di origine piemontese, a metà del Duecento. I residenti della zona vengono riuniti lungo una delle realtà vitali del sito, la strada che collega il Piemonte al mare. A difesa si ergeva un castello ai margini orientali del sistema edilizio, demolito dopo il 1625. Lungo l’asse viabilistico si sviluppano le case porticate e le secolari attività commerciali, fra cui spicca quella delle calzature. Città di pietra, una vera capitale dell’entroterra ligure, poi chiave del potere genovese dal XVI secolo. La ricchezza economica e politica di Pieve si materializza nella grande qualità dei monumenti religiosi e civili presenti, capaci di riservare tuttora suggestive impressioni.

INFO PERCORSO
Il percorso naturalistico parte da Pieve di Teco, località Monumento ai caduti, percorrendo una antica mulattiera, in mezzo agli ulivi che sale fino alla Località frazione Acquetico, dove si potrà visitare un frantoio. Si proseguirà il percorso passando ancora tra uliveti di cultivar taggiasca fino ad arrivare in Località Teco. Si inizierà la discesa, ammirando Pieve di Teco dall’alto. Giunti in paese sarà organizzata una merenda con degustazione di pane, olio e prodotti tipici di produzione locale. E’ un lungo percorso di rilevanza paesaggistica legata alla storia e alla cultura dell’olivo. I partecipanti saranno accompagnati da una guida naturalistica locale. Nell’elaborazione dell’evento sarà presente la conduzione di un appassionato storico del territorio che fornirà indicazioni e suggestioni sul percorso e sul paesaggio olivicolo.
TEMPO DI PERCORRENZA: 2h 30min
LUNGHEZZA DEL PERCORSO: 6km 500mt
DIFFICOLTÀ: Media
LUOGO DI PARTENZA: Piazza Brunengo
ORARIO DI PARTENZA: 9.00
INFO: danilo.gerino@gmail.com
TELEFONO: 018336149 - 3403707461



Apri la mappa - Vai a Google Maps