ACCETTO
NEGO
Ai sensi del regolamento (UE) n.2016/679 (GDPR), ti informiamo che per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza cookie propri e anche cookie di partner selezionati.
Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere la nostra informativa sulla privacy e anche la nostra cookie policy. Troverai anche le istruzioni per modificare i tuoi consensi.
PRIVACY POLICY COOKIE POLICY
NOTE PER LA PRIVACY: nel momento in cui manderete dati personali attraverso i contatti e/o moduli di contatto su questo sito, questi dati verranno trattati come descritto nella Privacy Policy.
NOTE PER I COOKIE: Non è possibile disabilitare i cookie tecnici ma soltanto cookie di profilazione.
Premendo ACCETTO vengono abilitati tutti i cookie.
Premendo NEGO i cookie di profilazione vengono bloccati. Ti informiamo che negando i cookie di profilazione alcune parti importanti del sito potrebbero non funzionare. Premendo sul pulsante NEGO i cookie di profilazione precedentemente installati su questo dominio verranno cancellati, mentre per l'eliminazione dei cookie di profilazione salvati su domini esterni occorre richiedere la revoca ai titolari di tali domini mediante gli appositi link inseriti nella cookie policy.

Chiudi close popup

Scopri l'app RivieraEventi su Google Assistant Google Assistant Riviera Eventi

puls torna su
facebook Riviera Eventi twitter Riviera Eventi instagram Riviera Eventi
ricettiamo
cerca eventi

Le ricette della pagina sono state inviate da voi!

SUGGERISCI UNA RICETTA

A zeraria (zrarìa)

 

nonna Rina da Oneglia

 Difficoltà

difficile

 Preparazione

3h0 + eventuale tempo di cottura

 Dosi per

6 persone

Ingredienti

carne magra di maiale

500 gr

carne di vitello

500 gr

zampini di maiale

2

testina di maiale

300 gr

foglie di alloro

4

sale

qb

zafferano

2 bustina

Tagliate a pezzi le carni, pulite gli zampini e mettete il tutto in acqua calda con la testina, i sapori e il sale. Fate cuocere per tre ore.

A cottura ultimata, colate il brodo, disossate gli zampini e passate tutte le carni al macinacarne, quindi lasciate raffreddare.

Nel brodo tiepido si scioglie lo zafferano e si mescola.
Metterlo al fuoco con le foglie di alloro.
Appena preso bollore spegnere e togliere le foglie di alloro.

Avvolgete la carne macinata in una pellicola trasparente dandole la forma di un “salame” arrotolandola ben stretta e pressandola con le mani; ponetela in frigo, occorreranno circa 10-12 ore prima che il “salame” sia pronto per essere affettato; è per questo motivo che il piatto deve essere preparato almeno un giorno prima.

Passato il tempo necessario per il raffreddamento, togliete con cura la pellicola, tagliate il “salame” a fette e sistematelo in un piatto da portata, ponete sopra le foglie di limone e in ultimo versate il brodo sulle fette di “zeraria”; riponete nuovamente in frigo fino a che il brodo non diventi una gelatina.

In Riviera questo piatto è tipicamente natalizio; la nonna Celestina lo preparava ogni anno, lavorando quasi due giorni e noi bambini eravamo felici!



foto da parks.it



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]