Chiudi close popup

Scopri l'app RivieraEventi su Google Assistant Google Assistant Riviera Eventi

puls torna su
ricettiamo

Le ricette della pagina sono state inviate dagli utenti che utilizzano Rivieraeventi.it; inviateci una ricetta "tipica della nonna" e del territorio ligure e una vostra foto al nostro indirizzo: eventi@rivieraeventi.it e la troverete pubblicata entro 7 giorni

Pasta sciancà

 

Valeria da Venimiglia

 Difficoltà

medio

 Preparazione

30' + eventuale tempo di cottura

 Dosi per

6 persone

Ingredienti

semola di grano duro

250 gr

uovo

1

acqua qb

qb

broccoli

200 gr

fagiolini

125 gr

carciofi

2

carota

1

aglio

1 spicchietto

olio extra v.oliva

qb

parmigiano grattugiato

qb

I primi tre ingredienti sono da utilizzare per preparare la sfoglia

Preparate la pasta. Nella planetaria, con il braccio a gancio, versate l’uovo e la farina: iniziate a impastare e aggiungete acqua corrispondente a due mezzi gusci d’uovo.

La pasta dovrà risultare liscia, ma non appiccicosa, quindi il consiglio è non superare i 3 mezzi gusci d’uovo e lavorarla per almeno 10 minuti. Tutta
l’operazione, ovviamente, può anche essere fatta a mano.

Quando avrete una bella palla liscia, copritela con uno strofinaccio pulito e lasciatela riposare per circa 15 minuti.

Passato il tempo, stendete una sfoglia e strappate da essa dei rettangoli irregolari che lascerete a riposare ben separati su un setaccio asciugapasta o sul tavolo cosparso di semola.

Mettete sul fuoco una pentola d’acqua per cuocere le verdure e una per cuocere la pasta.

Lavate e mondate tutte le verdure e tagliatele a pezzetti tenendole separate.

Portate a bollore l’acqua, salatela e cuocete le verdure, un tipo alla volta, scolandole con una schiumarola quando sono cotte al dente (consigliamo di tenere i carciofi per ultimi).

Riunitele tutte in una zuppiera di servizio e conditele con lob spicchio di aglio schiacciato.

Cuocete la pasta. Portate a bollore l’acqua, salatela e tuffateci i lembi di pasta fresca facendo attenzione a che non si attacchino tra di loro.

Cuoceteli per pochi minuti (provare la pasta per decidere il grado di cottura).



Scolarla e unirla alle verdure, condendo il tutto con una buona dose di olio e parmigiano.

foto di Valeria Miceli.
www.passionidabere.com



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]