ACCETTO
NEGO
Ai sensi del regolamento (UE) n.2016/679 (GDPR), ti informiamo che per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza cookie propri e anche cookie di partner selezionati.
Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere la nostra informativa sulla privacy e anche la nostra cookie policy. Troverai anche le istruzioni per modificare i tuoi consensi.
PRIVACY POLICY COOKIE POLICY
NOTE PER LA PRIVACY: nel momento in cui manderete dati personali attraverso i contatti e/o moduli di contatto su questo sito, questi dati verranno trattati come descritto nella Privacy Policy.
NOTE PER I COOKIE: Non è possibile disabilitare i cookie tecnici ma soltanto cookie di profilazione.
Premendo ACCETTO vengono abilitati tutti i cookie.
Premendo NEGO i cookie di profilazione vengono bloccati. Ti informiamo che negando i cookie di profilazione alcune parti importanti del sito potrebbero non funzionare. Premendo sul pulsante NEGO i cookie di profilazione precedentemente installati su questo dominio verranno cancellati, mentre per l'eliminazione dei cookie di profilazione salvati su domini esterni occorre richiedere la revoca ai titolari di tali domini mediante gli appositi link inseriti nella cookie policy.

Chiudi close popup

Scopri l'app RivieraEventi su Google Assistant Google Assistant Riviera Eventi

puls torna su
facebook Riviera Eventi twitter Riviera Eventi instagram Riviera Eventi
ricettiamo
cerca eventi

Le ricette della pagina sono state inviate da voi!

SUGGERISCI UNA RICETTA

Pasta sciancà

 

Valeria da Venimiglia

 Difficoltà

medio

 Preparazione

30' + eventuale tempo di cottura

 Dosi per

6 persone

Ingredienti

semola di grano duro

250 gr

uovo

1

acqua qb

qb

broccoli

200 gr

fagiolini

125 gr

carciofi

2

carota

1

aglio

1 spicchietto

olio extra v.oliva

qb

parmigiano grattugiato

qb

I primi tre ingredienti sono da utilizzare per preparare la sfoglia

Preparate la pasta. Nella planetaria, con il braccio a gancio, versate l’uovo e la farina: iniziate a impastare e aggiungete acqua corrispondente a due mezzi gusci d’uovo.

La pasta dovrà risultare liscia, ma non appiccicosa, quindi il consiglio è non superare i 3 mezzi gusci d’uovo e lavorarla per almeno 10 minuti. Tutta
l’operazione, ovviamente, può anche essere fatta a mano.

Quando avrete una bella palla liscia, copritela con uno strofinaccio pulito e lasciatela riposare per circa 15 minuti.

Passato il tempo, stendete una sfoglia e strappate da essa dei rettangoli irregolari che lascerete a riposare ben separati su un setaccio asciugapasta o sul tavolo cosparso di semola.

Mettete sul fuoco una pentola d’acqua per cuocere le verdure e una per cuocere la pasta.

Lavate e mondate tutte le verdure e tagliatele a pezzetti tenendole separate.

Portate a bollore l’acqua, salatela e cuocete le verdure, un tipo alla volta, scolandole con una schiumarola quando sono cotte al dente (consigliamo di tenere i carciofi per ultimi).

Riunitele tutte in una zuppiera di servizio e conditele con lob spicchio di aglio schiacciato.

Cuocete la pasta. Portate a bollore l’acqua, salatela e tuffateci i lembi di pasta fresca facendo attenzione a che non si attacchino tra di loro.

Cuoceteli per pochi minuti (provare la pasta per decidere il grado di cottura).



Scolarla e unirla alle verdure, condendo il tutto con una buona dose di olio e parmigiano.

foto di Valeria Miceli.
www.passionidabere.com



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]