puls torna su
EVENTI
BUONA CUCINA e RICETTE
HOTEL e OSPITALITA'
Tutte le Ricette Antipasti Primi Secondi Contorni
Dolci Merende Piatti unici Lievitati TIPICITÀ
Carne Pesce Senza glutine Per bimbi Senza lattosio Piatti Veloci
Eventi Buona Cucina Ospitalità
Condividi
Stai visualizzando > Una Ricetta In Particolare
La buridda, ricetta di Giovanna di Imperia

La buridda

Giovanna di Imperia



Difficoltà: medio
Preparazione: 45' + eventuale tempo di cottura
Dosi per: 4 persone
Ingredienti
pesce misto (coda di rospo o rana pescatrice, moscardini, seppie, gamberi sgusciati, cappone, polpo) 750 gr
pomodori tondi 5
carota 1
cipolla 1
gambo di sedano 1
mestoli di brodo vegetale 2
spicchi aglio 2
prezzemolo qb
bicchiere di vino bianco 1
sale e pepe qb
olio extravergine di oliva qb

La buridda è anche chiamata "pesce in tocchetto"

Rosolate nell'olio extravergine di oliva il trito d'aglio, la carota, la cipolla e la gamba di sedano; aggiungete le seppie precedentemente pulite e risciacquate, tagliate a listarelle, facendole dorare per pochi minuti.

Aggiungete il vino bianco e lasciatelo evasporare per metà, quindi aggiungete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a tocchi.

Aggiustate con sale e pepe.

Cuocete per 10 minuti dopodichè aggiungete gli altri pesci che avrete prima puliti, togliendo anche le lische e fatti a piccoli pezzi.

Se il composto dovesse restringersi troppo, aggiungete gradatamente il brodo, poco alla volta, e continuate la cottura a fuoco lento preoccupandovi di coprire con un coperchio.



In totale la cottura dovrà essere per circa 35 minuti.

Si può servire accompagnata ad un buon crostone di pane caldo.



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]
Qualche consiglio...
_