La buridda, ricetta di Giovanna di Imperia

Chiudi close popup

Scopri l'app RivieraEventi su Google Assistant Google Assistant Riviera Eventi

puls torna su

Le ricette della pagina sono state inviate dagli utenti che utilizzano Rivieraeventi.it; inviateci una ricetta "tipica della nonna" e del territorio ligure e una vostra foto al nostro indirizzo: eventi@rivieraeventi.it e la troverete pubblicata entro 7 giorni

La buridda

 

Giovanna di Imperia

 Difficoltà

medio

 Preparazione

45' + eventuale tempo di cottura

 Dosi per

4 persone

Ingredienti

pesce misto (coda di rospo o rana pescatrice, moscardini, seppie, gamberi sgusciati, cappone, polpo)

750 gr

pomodori tondi

5

carota

1

cipolla

1

gambo di sedano

1

mestoli di brodo vegetale

2

spicchi aglio

2

prezzemolo

qb

bicchiere di vino bianco

1

sale e pepe

qb

olio extravergine di oliva

qb

La buridda è anche chiamata "pesce in tocchetto"

Rosolate nell'olio extravergine di oliva il trito d'aglio, la carota, la cipolla e la gamba di sedano; aggiungete le seppie precedentemente pulite e risciacquate, tagliate a listarelle, facendole dorare per pochi minuti.

Aggiungete il vino bianco e lasciatelo evasporare per metà, quindi aggiungete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a tocchi.

Aggiustate con sale e pepe.

Cuocete per 10 minuti dopodichè aggiungete gli altri pesci che avrete prima puliti, togliendo anche le lische e fatti a piccoli pezzi.

Se il composto dovesse restringersi troppo, aggiungete gradatamente il brodo, poco alla volta, e continuate la cottura a fuoco lento preoccupandovi di coprire con un coperchio.



In totale la cottura dovrà essere per circa 35 minuti.

Si può servire accompagnata ad un buon crostone di pane caldo.



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]