puls torna su
EVENTI
BUONA CUCINA e RICETTE
HOTEL e OSPITALITA'
Tutte le Ricette Antipasti Primi Secondi Contorni
Dolci Merende Piatti unici Lievitati TIPICITÀ
Carne Pesce Senza glutine Per bimbi Senza lattosio Piatti Veloci
Eventi Buona Cucina Ospitalità
Condividi
Stai visualizzando > Una Ricetta In Particolare
Pescatrice con carciofi di Perinaldo, ricetta di Simona da San Lorenzo al Mare

Pescatrice con carciofi di Perinaldo

Simona da San Lorenzo al Mare



Difficoltà: medio
Preparazione: 30' + eventuale tempo di cottura
Dosi per: 4 persone
Ingredienti
pesce rana pescatrice circa 1 kg
code di gambero 400/500 gr
carciofi di Perinaldo 6
pomodori maturi 2
olio extravergine di oliva qb
vino bianco qb
sale qb
timo qb
pepe qb

Pulite bene i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure e la "paglia" e tagliateli a quarti.

Fateli saltare in una padella con l'olio e il timo per circa 5 minuti dopodichè abbassate la fiamma, salate e bagnate con mezzo bicchiere di acqua calda; coprite e lasciate stufare a fuoco dolce per circa 15 minuti.

Nel frattempo eliminate la pelle e la lisca dalla pescatrice ricavandone delle fettine non troppo sottili.

Saltate la pescatrice con un cucchiaio d’olio, sale e pepe.
Sfumate con il vino bianco, aspettate che evapori ed unite le code di gambero.



Proseguite la cottura per cinque minuti a fuoco vivace; togliete dal fuoco ed unite i carciofi e il pomodoro a "tocchi" condendo il tutto con un filo d’olio.

Servite caldo.



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]
Qualche consiglio...
_