puls torna su
EVENTI
BUONA CUCINA e RICETTE
HOTEL e OSPITALITA'
Tutte le Ricette Antipasti Primi Secondi Contorni
Dolci Merende Piatti unici Lievitati TIPICITÀ
Carne Pesce Senza glutine Per bimbi Senza lattosio Piatti Veloci
Eventi Buona Cucina Ospitalità
Condividi
Stai visualizzando > Una Ricetta In Particolare
Bollito alla ligure, ricetta di Luciana da Diano Marina

Bollito alla ligure

Luciana da Diano Marina



Difficoltà: medio
Preparazione: 60' + eventuale tempo di cottura
Dosi per: 6 persone
Ingredienti
fusello di manzo 600 gr
vino rosso 1 tazza
olio extr.oliva 4 cucchiai
gallette dei marinai 2
uovo sodo 1
capperi 1 manciata
aceto 1 cucchiaio
acciughe sotto sale 5
senape 1 cucchiaio
prezzemolo qb
aglio 1 fettina
sale e pepe qb
carota 1
sedano 1 gambo
cipolla bianca 1

Il fusello di manzo è noto anche come "cappello del prete" ed è l'ideale per il bollito alla ligure.

Lessate la carne in poca acqua per circa 90' con la carota, il sedano e la cipolla; toglietela, fatela raffreddare e affettatela.
Sbattete l'aceto con un po' d'olio per amalgamarli; ponete la carne affettata in un tegame capiente, copritela con le gallette del marinaio sbriciolate, versatevi sopra il vino rosso e la salsina di olio e aceto.
Ponete il tutto sul fuoco e fate restringere lentamente l'intingolo, dopodichè spegnete il fuoco.

Mentre la carne si raffredda, frullate le acciughe ben lavate e dislicate con il prezzemolo, i capperi, l'aglio, l'uovo sodo, due cucchiai d'olio, la senape, sale e pepe.



Disponete la salsa sulla carne e lasciate riposare.

Con questa ricetta si ottiene anche un primo piatto, cucinando dei tortellini nel brodo di carne.
Negli anni passati, nei paesi dell'entroterra imperiese, si preparava questo piatto in inverno, nelle ricorrenze più importanti ad esempio nel giorno dei Santi.



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]
Qualche consiglio...
_