puls torna su

Le ricette della pagina sono state inviate dagli utenti che utilizzano Rivieraeventi.it; inviateci una ricetta "tipica della nonna" e del territorio ligure e una vostra foto al nostro indirizzo: eventi@rivieraeventi.it e la troverete pubblicata entro 7 giorni

Amaretti morbidi

 

di Francesca da Leverone

 Difficoltà

medio

 Preparazione

2h0 + eventuale tempo di cottura

 Dosi per

6 persone

Ingredienti

Zucchero Bianco

250 gr

Mandorle Dolci spellate

150 gr

Mandorle Amare spellate

100 gr

Nocciole tostate

50 gr

Albumi d'uovo

2

Zucchero a velo

q.b.

Farina 00

q.b. e se necessario

sale

un pizzico

Mettere nel mixer le mandorle e le nocciole (precedentemente tostate in forno) e tritarle insieme allo zucchero, fino a ridurre il tutto in polvere.
Setacciare e versare in una ciotola.

Montare a neve gli albumi (con un pizzico di sale) e incorporare il pestato di nocciole e mandorle preparato all'inizio.
Mescolare dolcemente dal basso verso l'alto per non smontare gli albumi e nel frattempo aggiungere la farina e far diventare un impasto morbido ma non troppo molle.

Da questo impasto creare con le mani la tipica forma degli amaretti, prendendo dei piccoli pezzetti di pasta e dando loro una forma a piramide leggermente schiacciata su tre lati e posizionarli sulla placca del forno precedentemente infarinata.
Spolverizzare con zucchero a velo e lasciarli riposare per un paio d'ore.



Passato questo tempo infornare a 160° per circa 20 minuti.

Attenzione a non bruciarli!!! Devono prendere colore, ma appena vedete la crosta un po' abbrustolita toglieteli dal forno e fateli raffreddare e servire.



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]